Help
Help

 


Vordt della Valle Boreale

Informazioni Generali
hp.jpg PV souls.jpg Anime Drop
1328 3000 Anima di Vordt della Valle Boreale
Difese
Debolezze Resistenze Immunità

Dark Oscurità

Fire Fuoco

Slash Taglio

Thrust Affondo

Poison Veleno e tossicità

Bleed Sanguinamento

Frost Gelo

 

 

Vordt servì come cavaliere della missione, senza mai abbandonare la danzatrice in fuga.

 

DESCRIZIONE

Vordt è il secondo boss che si incontra nel gioco. Pur non essendo particolarmente complesso come boss, potrebbe creare qualche difficoltà, costringendo il giocatore a ripetere lo scontro più di un paio di volte. Il boss è alquanto resistente e dispone di un'ampia gamma di attacchi che, benchè non molto diversi tra loro, possono variare, anche significativamente, il loro tempismo, il che si può tradurre nella capacità del boss di alternare a colpi molto rapidi altri molto più lenti che possono facilmente trovare impreparato il giocatore rendendogli difficile assimilare il ritmo della battaglia.

Luogo: Mura del Castello di Lothric

 

ATTACCHI

Nome dell'Attacco Descrizione dell'Attacco
Prima Fase
Fendente Vordt muove un fendente con la mazza contro il giocatore. Può essere parato e schivato.
Affondo ??
Pugno ??
Carica ??
Seconda Fase
Risveglio Raggiunta metà vita, Vordt rilascia il suo vero potere, diventando più aggressivo e cambiando il modo di attaccare.
Carica Vordt carica il giocatore senza freno per 3 - 4 volte. Può essere schivato e parato.
Soffio di ghiaccio Vordt si carica e rilascia un soffio di ghiaccio ad arco davanti a sè. Durante la carica, la bestia rimane vulnerabile ed è, quindi, un ottimo momento per colpirlo. Inoltre, vista la lunga ricarica, è possible schivare l'attacco semplicemente correndogli alle spalle.

 

STRATEGIA

Il combattimento è diviso in due fasi. La prima è piuttosto facile da superare: il modo migliore per affrontare Vordt con una build da corpo a corpo è quello di rimanere vicino a lui, rotolare attraverso i suoi attacchi ed andare sotto di lui. L'unica difficoltà, quindi, risiede solo nell'eludere gli attacchi nemici per riuscire a rotolargli al di sotto, un punto relativamente sicuro durante questa fase che vi permetterà di evitare molto facilmente la maggior parte degli attacchi (rimanete comunque all'erta perchè alcuni possono comunque raggiungervi). Un'ottima occasione per raggiungere questo obiettivo è data dalla sua spazzata più ampia che Vordt eseguirà se gli rimanete davanti ma leggermente distanti: attendete che abbia abbattuto la sua arma al suolo e schivate solo quando vedrete le scintille. Per lo scontro è sconsigliato l'uso di uno scudo, dato che se parati gli attacchi del boss consumeranno molta della vostra stamina se non , in alcuni casi, tutta, ma se avete a disposizione un ottimo scudo ed avete potenziato in larga misura la statistica Tempra, potete fare un tentativo, cercando di riparavi dietro lo scudo solo quando davvero necessario (rimanere troppo sulla difensiva non aiuterà a vincere lo scontro). Impugnate, quindi, la vostra arma con entrambe le mani e fate del vostro meglio per ridurre il più possibile gli HP del vostro avversario.

La seconda fase aumenterà notevolmente la difficoltà dello scontro. E' qui, infatti, che Vordt si farà rivalutare, rendendo il duello più frenetico. La fase di transizione tra la prima e la seconda metà dello scontro non è percettibile come per Gundyr, quindi bisogna prestare massima attenzione ai movimenti del boss, soprattutto se in quel momento vi trovate sotto o dietro di lui: Vordt lancerà un urlo, i suoi occhi si animeranno di una fredda luce e si avvolgerà in un'aura gelida. Dategli uno o due colpi approfittando di questo breve lasso di tempo di inattività del bosse ed allontanatevi il più rapidamente possibile finchè siete ancora in tempo, dato che appena avrà terminato il suo potenziamento, il boss si lancerà in una carica frontale nella vostra direzione per tre volte consecutive. Rotolate lateralmente con il giusto tempismo per evitarle (potete anche provare a pararle, ma ognuna di esse vi svuoterà, probabilmente, l'intera barra della stamina e, se la distanza tra voi e il vostro avversario non è sufficiente a dare il tempo di riprendervi, verrete colpiti dalla carica successiva che vi causerà ingenti danni se non la morte). Terminata la sua folle carica, Vordt proseguirà, generalmente, con un soffio gelido che, nel caso vi colpisse, vi causerà immediatamente lo status Congelamento; non spaventatevi e correte verso di lui aggirandolo, egli infatti impiegherà qualche secondo per caricarlo, rappresentando un'ottima opportunità per andargli dietro e colpirlo mentre sarà occupato a soffiare aria gelida davanti a sè. Per il resto dello scontro dovrete rimanere vigili ed avere buoni riflessi. Diverrà molto più difficile rimanere sotto di lui, non solo perchè adesso effettuerà molti più attacchi in grado di raggiungervi in aggiunta alle cariche in avanti molto repentine e difficilmente prevedibili, ma anche perchè la sua aura causerà il lento ma costante riempimento della vostra barra del Congelamento fintanto che gli rimarrete vicino. Inoltre anche i suoi attacchi, se riusciranno a raggiungervi, consumeranno notevolmente la resistenza a tale malus, riempiendo in modo sostanzioso la suddetta barra, e non dovrebbe essere necessario specificare che se il boss dovesse riuscire ad infliggervi codesto status negativo, la vostra morte sarebbe altamente probabile. L'opzione migliore è quella di rimanere a distanza ed attendere un'apertura, oppure, se vi sentite piuttosto sicuri, potete adottare un approccio più aggressivo, rimanendo al di sotto del boss ed allontanandovi di tanto in tanto per evitare di subire il Congelamento.

 

TATTICHE ALTERNATIVE

Per questo scontro sono disponibili due npc, ma potrete vedere il loro segno di evocazione solo se sarete nello status di brace accesa.

L'utilizzo di oggetti come la Resina Dorata, le Bombe Incendiarie e le Bombe Nere, può risultare di grande aiuto soprattutto nella seconda fase del combattimento.

Il boss è debole al fuoco, quindi se avete scelto come dono iniziale la Gemma di Fuoco, potete infondere un'arma per avere un vantaggio in questo scontro.

Un'arma che può tornare molto utile durante il duello con Vordt è l'Ascia da Battaglia abissale, un'arma in grado di infliggere un buon quantitativo di danno al boss, soprattutto con una combinazione di Grido di Guerra ed attacchi caricati.

 

NOTE

Cane è l'appellativo con cui Emma, l'Alta Sacerdotessa di Lothric si riferisce a Vordt.

 

VIDEO

 

 




Load more