Help
Help

 

La Vetta dell'Arcidrago è una zona facoltativa di Dark Souls 3, raggiungibile dalle Prigioni di Irithyll utilizzando il gesto "Via del drago".

 

 

 

Informazioni generali

Video

Mappe

 

NPC presenti nella zona


Boss

Oggetti

Consumabili

Armi

Armature

Materiali per i potenziamenti

Chiavi ed altri oggetti

Nemici

  • Serpent-man
  • Serpent-Man Summoner
  • Drakeblood Knight
  • Crystal Lizard
  • Ancient Wyvern
  • Rock Lizard
  • Havel Knight

Walkthrough completo

Accesso alla Vetta dell'Arcidrago

Utilizzando il gesto "Via del drago" di fronte alla statua del drago alle Prigioni di Irithyll potete accedere alla nuova zona. Una volta giunti proseguite il cammino fino ad incontrare i primi uomini-serpente e raccogliere una Gemma del fulmine. Proseguendo a sinistra trovate Osso del ritorno x2. Raccogliete un Pezzo di titanite ed una Brace, quindi accendete il primo falò.

Salite la scalinata, passate sotto l'arco e salite le scale alla vostra destra per raccogliere lo Scudo grande dell'antico drago, un Pezzo di titanite ed un Frammento grande di titanite.

Incontrate la viverna

Prima di entrare dal cancello, svoltate a sinistra e seguite il sentiero per raccogliere l'Anello del fulmine. Tornate indietro, aprite il cancello ed entrate nella costruzione per incontrare il primo boss della zona, l'Antica Viverna. In questa arena potete raccogliere vari oggetti, tra cui l'Anello della protezione d'acciaio. Ma affrontare qui il boss è proibitivo; vi conviene correre rapidamente ed imboccare il percorso a sinistra subito dopo la Viverna per ripararvi all'interno della costruzione seguente. Potrete tornare qui per raccogliere gli oggetti dopo aver ucciso il boss, più avanti ed in modo molto più agevole. Nella costruzione seguente svoltate a sinistra per raccogliere un Pezzo di titanite. Scendendo la scala a pioli potete trovare Titanite scintillante x2.

Tornate indietro ed imboccate il passaggio con la scala in salita. Giunti in cima potete raccogliere Pezzo di titanite x2 e Dardo elettrico x12. Calandovi di sotto potete raggiungere un ponte con due uomini-serpente. Proseguire e salite la scala a pioli a sinistra. Calatevi di sotto, salite la scala a pioli e proseguite fino a trovare Titanite scintillante x2.

Tornate indietro e scendete fino a raggiungete la piattaforma che si trova proprio sopra alla Viverna. Lasciatevi cadere su di essa premendo il tasto di attacco. Un breve filmato mostrerà l'uccisione del boss e sarete teletrasportati al falò Mausoleo dei mezzi draghi.

Sfidate i NPC evocati

Non appena entrate nella costruzione sarete attaccati da un NPC (Cavaliere sangue di Drago oppure Havel la Roccia) evocato dallo stregone uomo-serpente che si trova al piano superiore; uccidendolo ottenete lo Spadone sangue di Drago.

Salite al piano superiore per uccidere l'evocatore e tirare la leva che sblocca l'ascensore, una scorciatoia per la zona iniziale della Vetta dell'Arcidrago. Tornate indietro e scendete fino alla statua del drago; utilizzate il gesto "Via del drago" per ottenere l'Anello della Calamità.

Salite la scalinata al piano superiore ed imboccate l'uscita di fronte a voi. Raccogliete la Lancia dell'ammazzadraghi che si trova oltre il cancello. Proseguite a destra nella zona successiva prestando attenzione alle imboscate dei nemici nascosti nelle nicchie sul lato sinistro. Sulla piattaforma di legno, dietro alla colonna trovate una scala a pioli. Salitela per raccogliere l'Anello di pietra del fulmine. Tornate giè e percorrete la lunga passerella di legno fino ad entrare nella costruzione successiva. Qui trovate una lucertola di cristallo e Scaglia di titanite x3.

La seconda Viverna

Usciti dalla costruzione incontrerete la prima lucertola di pietra. La caratteristica peculiare di questi nemici consiste nel caricarvi per buttarvi giù dal burrone. Passate velocemente per evitare l'attacco della viverna oppure uccidetela con attacchi dalla distanza, riparandovi nella costruzione per evitare di essere colpiti. Uccidendola riceverete Pezzo di titanite x6, Scaglia di titanite x3, Titanite scintillante x3 e 50000 anime.

Nella costruzione seguene trovate altre lucertole di pietra e, più avanti, un altro uomo-serpente stregone che evoca Ricard oppure Havel the Rock. Salendo rapidamente le scale potete uccidere l'evocatore; percorrete il corridoio fino in fondo ed accendete il falò Campanile Maggiore.

La via del Drago

Accedete alla zona delle rovine che si trova a destra rispetto al falò. Svoltando a destra e scendendo le scale attraverso il cancello potete raccogliere una Brace. Tornate indietro e salite le scale in fondo a destra. Nel baule trovate Titanite scintillante x3. Salite la scala a pioli per accedere all'area in cui si trova Havel la Roccia. Uccidetelo per ricevere il Dente di drago e lo Scudo di Havel. Sul lato sinistro potete calarvi su una zona sottostante in cui si trova la stregoneria Scudo magico maggiore. Nei pressi del falò del grande lupo di Farron potete ora raccogliere l'armatura di Havel (al piano di sopra, ove si trova il "demone vagante").

Raccogliete inoltre la Lastra di titanite dal cadavere vicino all'artiglio della viverna. Tornate alla zona centrale delle rovine e proseguite in salita verso l'arco. Il sentiero sulla sinistra porta alle Ceneri del cercadraghi. Passate sotto l'arco e proseguite fino ad incontrare un altare: utilizzate il gesto Via del drago per ottenere la Pietra del torso di drago scintillante.

Affrontate il boss

Tornate al falò e tirate la grossa leva che sblocca il passaggio al boss: il Re senza nome. Il cielo diventerà nuvoloso. Scendete ed entrate nell'arena del boss.

Battuto il boss accendete il falò e raccogliete una Lastra di titanite.

Mappe

Archdragon Peak Map

Archdragon Peak Map 2




Load more