Help
Help

Le Prigioni di Irithyll sono una zona di Dark Souls 3, senza boss, ma obbligatoria per raggiungere l'area successiva: la Capitale Profanata.

 

Informazioni generali

 

Mappa

NPC presenti in zona


Boss

  • Nessuno

Oggetti

Consumabili

Armi ed incantesimi

Armature

  • Old Sorcerer Hat
  • Old Sorcerer Coat
  • Old Sorcerer Gauntlets
  • Old Sorcerer Boots
  • Alva Helm
  • Alva Armor
  • Alva Gauntlets
  • Alva Leggings

Materiali per i potenziamenti

Chiavi ed altri oggetti

Nemici

  • Jailer
  • Alva, Seeker of the Spurned (Invasion)
  • Reanimated Corpse
  • Infested Corpse
  • Peasant Hollow
  • Lycanthrope
  • Monstrosity of Sin
  • Corpse-grub
  • Wretch
  • Sewer Centipede
  • Hound-rat
  • Large Hound-rat
  • Mimic
  • Basilisk
  • Giant Slave
  • Cage Spider

Note

  • Nessuna

Walkthrough completo

Accedere alle prigioni

Partendo dal falò, percorrete il corridoio fino in fondo per incontrare il primo carceriere. La caratteristica peculiare di questi nemici consiste nella capacità di decurtare temporaneamente la vostra barra di PV semplicemente con lo sguardo, oltre ad accrescere, sempre temporaneamente, il carico trasportato. Cercate di ucciderli rapidamente e di non incrociare il loro sguardo.

Svoltate a destra e prestate attenzione all’imboscata del nemico che esce dalla cella cercando di buttarvi di sotto. Uccidete quindi il carceriere a sinistra e proseguite fino in fondo ove troverete una porta chiusa che richiede le Chiavi del carceriere e che conduce all’Anello del drago ruggente.
Calatevi al piano sottostante e perlustrate le celle. Potete raccogliere l’Old Sorcerer Set e, uccidendo il nemico che abita l’ultima cella in fondo al corridoio, la stregoneria Arma Magica Maggiore. Tornate indietro ed entrate nella stanza contenente i nemici a forma di gabbia ed un carceriere. Qui c’è un’altra cella chiusa che richiede ancora le Chiavi del carceriere e contiene le Ceneri del Prigioniero Capo.
Salite le scale ed andate a sinistra nel corridoio ed imboccate il ponte sulla destra. In fondo girate nuovamente a destra e procedete nel corridoio. Una delle celle contiene uno squarcio nella parete; attraversatelo e raccogliete 2x Resina pallida.

Trovate la chiave e la scheggia di Estus

Raccogliete la Chiave dell’evaso . Proseguite fino alla porta chiusa nel corridoio ed apritela per sbloccare una comoda scorciatoia. Quindi tornate indietro ed entrate nella stanza contenente una scala che consente di scendere nella zona in cui si trovano tre carcerieri. Il nemico presente nella cella adiacente vi lascerà una Gemma semplice.

Proseguite nel corridoio a sinistra. Troverete una lucertola di cristallo, ma prestate attenzione all’agguato del nemico dalla cella. In fondo al corridoio potete uscire all’aperto e raccogliete 2x Osso del ritorno. Scendete le scale e raggiungete la costruzione seguente. Il baule (mimic) sulla destra contiene una Scheggia di Estus. Proseguite fino in fondo (sarete attaccati da parecchi nemici provenienti da destra) e scendete la scala a pioli di fronte. Aprite il cancello che conduce ad un gigante addormentato. Nei pressi dei pugni del gigante trovate una lucertola di cristallo.

Una volta ucciso il gigante potete scendere nella zona sottosante infestata dai topi. Qui trovate due passaggi. Il primo porta ad un ascensore che consente di sbloccare un passaggio al primo falò. Il secondo porta ad una stanza contenente un baule (mimic) da cui potete raccogliete 10x Freccia del fulmine da Ammazzadraghi. Salite la scala a pioli e, saltando sulla tettoia di fronte, raccogliete i dardi elettrici.

Tornate alla zona in cui c’era il gigante ed attraversate il ponte. Raccogliete il Piccone ed accedete alla fognatura.

La fognatura

Esplorate la fognatura fino in fondo, ove trovate due bauli. Quello a destra contiene la Chiave della vecchia cella; quello a sinistra è un mimic che lascia l’Anello dell’oscurità. All’apertura del baule alcuni basilischi vi attaccheranno alle spalle.

Tornate indietro e prendete il passaggio a sinistra che conduce ad una stanza infestata da due ratti giganti.  Raccogliete Escrementi x4. Aprite la porta per accedere ad una grande stanza popolata da parecchi carcerieri.

Accesso alla Vetta dell’Arcidrago

Prendete il passaggio a sinistra e raccogliete la Pietra del torso di drago. Qui trovate la statua del drago che consente, tramite l’utilizzo del gesto “Via del Drago”, di accedere alla Vetta dell'Arcidrago. Il gesto sarà disponibile dopo aver ucciso il boss Oceiros, il Re Consumato. Proseguite e salite con l’ascensore per sbloccare una scorciatoia alla zona iniziale delle prigioni. Tornate indietro e scendete con l’ascensore. A metà percorso potete effettuare un salto per raccogliere il miracolo Lama del Fulmine.

Trovare Karla

Tornate alla stanza infestata dai carcerieri. Dalla cella a sinistra potete raccogliere il Carbone Profanato. La cella successiva contiene un baule (mimic) con 2x Scaglia di titanite.

Se avete in precedenza ucciso l’invasore Alva potete raccogliere qui il suo set.

Nella cella di destra si trova Karla, ma per aprire la porta occorrono le Chiavi del carceriere che troverete più avanti alla Capitale Profanata. Nella cella successiva potete raccogliere le Ceneri di Xanthous e l’Anello della Principessa Dusk.

Uscite dalla stanza per raggiungere la zona successiva. Uccidete il Gargoyle, scendete la scala a pioli e salite la scala a pioli di fronte. Accendete il falò e raccogliete il gesto Stiracchiati ed una Scheggia d’osso di non morto.

 

Mappe

Irithyll Dungeon Map

Irithyll Dungeon Map 2

 

 




Load more