Help
Help

La Cattedrale delle Profondità è una zona facoltativa di Dark Souls 3, accessibile dopo aver battuto il boss Saggio di Cristallo.

 

Informazioni generali

 

Mappa

Cathedral of the Deep Map 1

Cathedral of the Deep Map 2

Cathedral of the Deep Map 3

Cathedral of the Deep Map 4

NPC presenti in zona


Boss

Oggetti

Consumabili

Armi

Armature e scudi

Materiali per i potenziamenti

Chiavi ed altri oggetti

Nemici

  • Grave Warden
  • Evangelist
  • Writhing Rotten Flesh
  • Giant
  • Mimic
  • Water Blob
  • Greatsword Knight
  • Cathedral Knight
  • Deacon / Priests

Walkthrough completo

Partendo dal primo falò della zona prendete il sentiero in discesa alla vostra sinistra, uccidete il nemico armato di doppio pugnale e raccogliete le Ceneri del Paladino. Tornate indietro e salite lungo il percorso principale. Il nemico che vi lancia i coltelli vi lascerà lo Scudo del Ragno. Raccogliete inoltre un Frammento di Titanite e lo scudo Scudo con simbolo.

Nella zona seguente incontrerete il primo nemico "kamikaze" che correrà verso di voi per poi esplodere infliggendovi gravi danni. Cercate di uccidere rapidamente questi nemici prima che possano completare la trasformazione in "kamikaze". 

Entrate nella Cattedrale ed accendete il falò della cappella. Raccogliete l'arma Frusta dentata. In questa zona potrete interagire con Siegward di Catarina per proseguire la sua questline dopo che avrete raggiunto Rosaria, Madre della Resurrezione ed acceso il falò.

Uscite dalla Cappella e salite il percorso sulla destra. Uccidete i nemici in preghiera per raccogliere una Scheggia di Estus. Proseguite la salita per arrivare in una zona popolata da zombie che si rigenerano una volta uccisi. Perlustrare i vari sentieri e raccogliete lo Spadone di Astora, e l'arma Spadone del boia. Quindi attraversate il ponte per accedere all'area successiva.

Avanzate fino ad arrivare ad una scalinata ove sarete attaccati da un memico più forte che impugna due armi. Una volta ucciso, scendete la rampa di scale a destra per ritrovarvi in un'area piena di lance conficcate nel terreno. Quest'area è bersagliata dal gigante dell'Insediamento di non morti il quale colpità anche voi se non avete precedentemente stretto amicizia con lui. Raccogliete vari oggetti: Giovane ramo bianco 1x, Large Soul of an Unknown Traveler 2x, Polvere riparante 2x, Scheggia d'osso di non morto 1x.

Tornate alla scalinata precedente ed imboccate il passaggio a destra che conduce verso una piccola costruzione. Entrate e recuperate lo  Scudo antimaledizioni. Scendendo potete calciare una scala a pioli per creare una scorciatoia. Al piano inferiore della costruzione trovate un passaggio per uscire. Proseguite il cammino per giungere ad una struttura con varie finestre, una delle quali è aperta e consente di ritornare al falò. Scendendo invece sul lato destro arriverete ad una lucertola gigante di cristallo. Uccidetela e raccogliete il Frammento di Titanite dal cadavere appeso all'albero.

Tornando al punto in cui avete incontrato la lucertola gigante di cristallo, potete imboccare un passaggio che porta ad una stanza buia in cui potete raccogliere l'Anello del Veleno. Uscendo nei pressi della costruzione troverete un'altra lucertola di cristallo ed un Frammento di Titanite. Scendete le scale e proseguite nella zona allagata fino a raccogliere il Fiore dell'albero santo.

Proseguendo vi ritroverete davanti alla costruzione da cui siete scesi. Entratevi e risalite la scala a pioli calciata in precedenza. Uscite e proseguite dritto sulla scalinata che porta alla Cattedrale. Raccogliete gli oggetti ed imboccate il passaggio sulla destra. Affrontate i nemici e poi prendete il passaggio a sinistra che porta sui tetti.

Perlustrate i tetti raccogliendo gli oggetti presenti. Quindi percorrete il passaggio stretto che porta verso gli arcieri. Sbarazzatevi dei nemici e salite la scala di fronte. Poco più avanti potete raccogliere Amuleto di un cacciatore di non morti 3x. Poi tornate inditro, scendete ed imboccate il percorso alla vostra sinistra. Affrontate il memico armato di alabarda, entrate nella stanza buia a sinistra per raccogliere l'Anima di soldato senza nome, ma prestate attenzione all'imboscata. Uscite dalla stanza buia e proseguite a sinistra. I nemici successivi cercheranno di colpirvi con l'oggetto Amuleto di un cacciatore di non morti che impedisce temporaneamente l'utilizzo della Fiaschetta d'Estus. Entrate nell'edificio, ma prestate attenzione ai nemici con la doppia arma, particolarmente ostici e veloci. Imboccate il passaggio a sinistra, salite le scale e proseguite fino in fondo. Uccidete i nemici e raccogliete una Brace.

Tornate indietro ed aprite il portone alla vostra destra. Dalla balconata di fronte potete osservare di sotto un gigante addormentato. Da questa posizione potete ucciderlo facilmente: dapprima attirate la sua attenzione con arco e frecce oppure con l'uso delle stregonerie. Egli si avvicinerà e cercherà di colpirvi battendo la balconata a colpi di pugni. Indietreggiate per schivare e, con il giusto tempismo, avanzate per colpire le sue mani. Il gigante lascerà sul pavimento un Frammento grande di Titanite che potete raccogliere una volta scesi al piano terra della Cattedrale. NB: se morite o ricaricare la zona prima di averlo raccolto, l'oggetto sarà peduto per sempre. In alternativa, affrontate il gigante successivamente, una volta scesi al piano terra.

Imboccate poi il passaggio a sinistra, raccogliete l'Amuleto del duellante e raggiungete la stanza successiva dove sarete attaccati da tre nemici. Quindi andate a sinistra e scendete con l'ascensore. Poco più avanti aprite la scorciatoia che vi riporta al falò della Cappella. Tornate all'ascensore, salite ed imboccate la stretta scala in discesa. Sbarazzatevi del nemico e raccogliete la Gemma delle Profondità dal cadavere sul balcone. Risalite le scale ed entrate nella cattedrale  Proseguite raccogliendo un'Anima di soldato senza nome, l'Anello della Spada di Lloyd ed Dardi esplosivi 6x. 

Scendete le scale nel passaggio a destra, quindi imboccate la prima strada a sinistra. Raccogliete il miracolo Richiesta d'aiuto, ma prestate attenzione all'imboscata dall'alto. Tornate indietro e salite la scala a pioli. Qui potete trovare un oggetto Brace.

Scendete e riprendete la scala a sinistra per giungere fino ad una stanza in cui troverete un baule. Si tratta di un mimic. Vi lascerà il Tomo Divino delle Profondità in Braille. Proseguite nella stanza successiva dove incontrerete un cavaliere armato di mazza e scudo a torre.

Sbarazzatevi del cavaliere e proseguite nella stanza di fronte. Raccogliete una Brace, ma prestate attenzione al grosso ragno che scenderà dal soffitto alle vostre spalle. Per ucciderlo facilemente ritornate nella stanza precedente ed attaccatelo dalla porta: non riuscirà a colpirvi. Esso vi lascerà l'oggetto Zaffiro di Aldrich. Tornate indietro ed imboccate il passaggio sulla destra. Se avete l'effetto della brace attivo, sarete invasi dallo spirito oscuro di Longfinger Dirk che, se ucciso, vi lascerà lo scudo Spiked Shield e l'arma Spada spinata. Tirate la leva per azionare il meccanismo che innalza una struttura ad arco di separazione all'interno della Cattedrale. Raccogliete Drang Shoes, Frammento grande di Titanite 1x ed Escrementi 4x, Grande anima di un viaggiatore sconosciuto 1x, Lingua pallida 1x, l'armatura Drang Armor ed i Drang Gauntlets. Dietro ad un pilastro trovate l'arma Martelli di Drang.

Passate sotto la struttura ad arco per ragiungere l'altra zona della Cattedrale. Perlustrate bene l'area, raccogliedo gli oggetti ed affrontate il secondo gigante per raccogliere un altro Frammento grande di Titanite. In una delle stanze laterali trovate un'altra leva che innalza una seconda stuttura ad arco. Raccogliete il Maiden Set e l'Anima di un soldato senza nome. Attraversate la zona allagata ed aprite il portone; scendete la scala ed aprite un secondo portone. Qui troverete la Forca del Santo e due Ossa del ritorno. Ritornate al punto in cui avete tirato la seconda leva ed imboccate il passaggio vicino che vi porterà ad un cancello. Seguite il percorso fino a sbloccare un'altra scoriacoia per il falò della Cappella.

Prendete l'ascensore nelle vicinanze e, una volta in cima, percorrete il cornicione esterno fino a trovare una scala a pioli. Salite e raccogliete l'Anello delle Profondità. Lasciatevi cadere sul lembo di tetto e precorretelo in salita fino ad arrivare ad un corridoio. Perlustrate la zona uccidendo i nemici e raccogliendo gli oggetti, in particolatre un'Arbalesta ed una Lingua pallida. Dal corridoio entrate in uno dei passaggi sulla sinistra e vi troverete sotto il tetto della Cattedrale.

Percorrete le travi e dirigetevi verso destra dove un cavaliere pattuglia una zona in cui potete raccolgiere una Gemma benedetta.

Da una delle travi potete calarvi su un balcone sottostante e raggiungere una zona popolata da nemici dall'aspetto di vermi giganti. Se volete preservare intatta la questline di Patches l'Indistruttibile allora ritornate al falò utilizzando un Osso del ritorno. Altrimenti tirate la leva ed attraversate il ponte per giungere al lato opposto. Uccidete i nemici: uno di essi vi lascerà la Pietra rossa.

Attraverso un cancello semi-distrutto potete aprire un portone per accedere ad una stanza con un falò in cui potete raccogliere l'Armor of Thorns Set qualora abbiate battuto l'invasore Longfinger Kirk. Interagite quindi con Rosaria, Madre della Resurrezione e leader del patto Dita di Rosaria. Grazie a Rosaria potete anche ridistribuire le statistiche del vostro personaggio e modificarne l'aspetto esteriore, spendendo un oggetto Lingua pallida (fino ad un massimo di 5 volte per playthrough).

Tornate al falò della Cappella e riposate. Quindi percorrete di nuovo la strada che coduce al secondo gigante e salite le scale dietro di lui. Arriverete in una zona popolata da vari nemici in cui potete raccogliere una Brace.

Imboccate il corridoio sulla parete opposta e troverete un ascensore. Salite ed aprite il portone, una scorciatoia verso l'area che avete attraversato inizialmente prima di entrare nella Cattedrale. Proseguendo arriverete alla struttura ad arco che avete sbloccato precedentemente dal lato opposto della Cattedrale. Se, invece, avete preservato intatta la questline di Patches, lo incontrerete proprio qui e potete interagire con lui.

Ritornate all'area precedente popolata da numerosi nemici e dirigetevi dietro l'altare. Sulla destra trovate i segni di evocazione di Horace il muto e di Anri di Astora. Scendete le scale ed affrontate il boss Diaconi delle Profondità. Al termine riceverete, oltre all'anima del boss, la Bambolina, un oggetto che consente di raggiungere Irithyll della Valle Boreale.

Mappe

Cathedral of the Deep Map 1
Cathedral of the Deep Map 2
Cathedral of the Deep Map 3
Cathedral of the Deep Map 4

 

 




Load more