Help
Help

Irithyll della Valle Boreale è una zona obbligatoria di Dark Souls 3, raggiungibile dopo aver sconfitto il boss delle Catacombe di Carthus.

 

Informazioni generali

 

Mappa

Irithyll della Valle Boreale

 

NPC presenti in zona


Boss

Oggetti

Consumabili

Armi ed incantesimi

Armature

  • Brass Set
  • Painting Guardian Set

Materiali per i potenziamenti

Chiavi ed altri oggetti

Nemici

  • Burning Stake Witch
  • Cathedral Evangelist
  • Irithyllian Slave
  • Irityllian Soldier Slave
  • Crystal Lizard
  • Pontiff Knight (Hag)
  • Silver Knight
  • Sewer Centipede
  • Corvian
  • Giant Slave
  • Sulyvahn's Beast
  • Irithyllian Beast-hound

Walkthrough completo

Non appena giunti nella zona potete accendere il primo falò. Proseguite il cammino, passate sotto l'arco ed imboccate il ponte. Quando sarete giunti a metà del ponte, un nemico simile ad un rettile gigante si materializzerà alle vostre spalle. Uccidendolo potete ottenere l'anello Occhio destro del Sacerdote. Se decidete di proseguire senza affrontarlo, lo incontrerete di nuovo nel sottostante lago.

Sul ponte potete trovare anche il segno di evocazione di Sirris dei Regni della penombra utile a proseguire la sua questline: il segno apparirà, nei pressi del messaggio riguardante la Bambolina, solo dopo aver ucciso il rettile gigante oppure dopo la sua scomparsa se avete scelto di proseguire senza affrontarlo. Aiutate Sirris ad uccidere Creighton the Wanderer e parlatele una volta ritornati all'Altare del Vincolo: vi consegnerà l'Anello del Gatto e lo Spezzacorazze benedetto.

Sul lato opposto del ponte raccogliete un Osso del ritorno. Se non siete in possesso della Bambolina (ottenibile sfidando il boss Diaconi delle Profondità alla Cattedrale delle Profondità) non potrete oltrepassare il cancello.

Accendete il falò nella piazza circolare. Raccogliete un Muschio blu ghiaccio, una Soul of a Weary Warrior ed una Large Soul of a Nameless Soldier.

Salite la scalinata; a sinistra trovate una Soul of a Weary Warrior, a destra un Frammento grande di titanite. Procedete fino alla piazza successiva, dove potete raccogliere un Germoglio di fiore verde ed una Large Soul of a Nameless Soldier. Prestate attenzione al nemico che vi attaccherà con potenti piromazie. A sinistra, su un cadavere, trovate Muschio blu ghiaccio x2. Sulla destra trovate un corridoio che porta ad un altro piromante e ad un cadavere con un Frammento grande di titanite. Ritornate alla scalinata principale.

Salite le scale a sinistra per trovare una lucertola di cristallo. Colpite la ringhiera per rivelare una passaggio nascosto che conduce nella zona sottostante in cui potete raccogliere un Frammento grande di titanite. Continuate a scendere, uccidete l'Evangelista e prendete l'oggetto Erosione di Dorhy. Vicino ad un albero trovate il Ramo di albero stregato. Aprendo il cancello sbloccherete una comoda scorciatoia al precedente falò. Tornate quindi alla scalinata principale.

Avanzando lungo la scalinata principale trovate un altro passaggio a sinistra che conduce al falò Chiesa di Yorshka. Prima di arrivare alla Chiesa di Yorshka sulla destra trovate un passaggio in cui potete raccogliere due Frammenti grandi di titanite e, poco più avanti, una Soul of a Weary Warrior. Scendete la scala a destra, uccidete il piromante e raccogliete un'altra Soul of a Weary Warrior. Sbarazzatevi dei nemici ed entrate nella struttutura contenente l'altare; qui trovate una Gemma del fulmine. Il muro che si trova sul lato destro dell'altare è una parete illusoria: colpitelo per accedere al balcone e raccogliere l'Anello della magia.

Tornate al falò della Chiesa di Yorshka. Qui potete incontrare Anri di Astora e proseguire la sua questline: parlandole potete ottenere un gesto. In un angolo della struttura giace un NPC pellegrino camuffato da statua. Se lo uccidete potete ottenere Camaleonte, ma, nello stesso tempo, renderete Yuria di Londor ostile. Nei pressi della bara potete raccogliere una Prova di un successo

Uscite dalla porta che conduce ad una scala in discesa. A destra potete raccogliere l'Elenco dei Cavalieri. Una volta all'esterno prestate attenzione ai nemici semi-invisibili. Raccogliete un'Anima morente e tre Ossa del ritorno. Dietro alla grande tomba trovate una Scheggia d'osso di non morto. Scendete poi la scalinata dalla parte opposta.

A sinistra potete imboccare un passaggio, infestato da alcuni cani, in cui potete raccogliere una Moneta d'oro arrugginita ed otto Kukri. Tornate indietro e proseguite il cammino per accedere ad una zona quasi completamente buia. Utilizzate una torcia acquistabile per 300 anime presso l'Ancella del Santuario per illuminare l'area. E' possibile individuare i nemici grazie ai loro piccli occhi luminosi. Raccogliete 2x Pillola blu. Cercate la scala a pioli e salitela; camminando sulle travi potete raccogliere una Pietra confessionale, quindi calatevi nella zona sottostante per trovare un baule contenente la Lancia di Yorshka. Scendete ed uscite dalla stanza buia.

Dopo il primo tratto di scale girate a destra. Nella prima nicchia c'è un muro invisibile che nasconde una lucertola di cristallo. Tornate indietro e proseguite fino ad un albero ai piedi del quale trovate una Gemma del Sangue. Scendete alla zona allagata sottostante.

A destra potete raccogliere un Anello del Sacrificio. Tornate indietro ed andate a sinistra per trovare 3x Fiore verde. Su una piccola isola potete raccogliere una Grande anima di un soldato senza nome e, perlustrando la zona, il miracolo Guarigione maggiore e 4x Fiore verde.

Se, all'inizio della zona, non avete ucciso il nemico dalle sembianze di un rettile gigante, lo ritroverete qui. Avete così una seconda opportunità per ottenere l'anello Occhio destro del Sacerdote.

Ingresso delle prigioni di Irithyll

Dalla zona allagata potete imboccare due distinti percorsi. Il primo è una grotta che trovate costeggiando la parete sinistra; il secondo si trova nella costuzione in fondo. Quest'ultimo conduce ad un falò, poi ad una nuova zona chiamata Prigioni di Irithyll ("Dungeon di Irithyll" nella versione inglese del gioco). Se preferite completare dapprima la zona corrente, allora passate al paragrafo successivo. Se invece desiderate raggiungere subito l'area successiva, prestate attenzione al fatto che, se arrivate alle Prigioni senza aver parlato a Siegward di Catarina nella cucina raggiungibile proseguendo il cammino nella zona corrente, la sua questline si interromperà. Qualora scegliate comunque di procedere verso le Prigioni, proseguite fino in fondo all'area allagata, entrate nella costuzione ed accendete il falò. Uccidete i nemici successivi e raccogliete un Frammento grande di titanite. Ritornando al precedente pianerottolo, potete calarvi sulla destra per trovare una Moneta d'oro arrugginita. Imboccate l'uscita dell'edificio. Se avete l'effetto della brace attivo, sarete invasi da Alva, Seeker of the Spurned che vi lascerà l'arma Murakumo. Entrate nel passaggio successivo ed accente il falò delle Prigioni di Irithyll.

Proseguite il cammino ad Irithyll della Valle Boreale

Imboccate la grotta che trovate lungo la parete sinistra della zona allagata. Perlustrate raccogliendo 6x Escrementi, un Germoglio di fiore verde e le ceneri Ceneri ricoperte di escrementi.

Salite le scale ed entrate nella cucina ove troverete Siegward di Catarina qualora abbiate correttamente portando avanti la sua questline. Proseguendo il cammino entrerete in una stanza molto vasta che contiene alcuni Cavalieri d'Argento (uno al piano terra, due al piano superiore). Uno di essi cercherà di colpirvi dall'alto con delle grosse frecce.

In fondo a sinistra trovate le scale per salire al piano superiore della stanza. Dai tre bauli potete raccogliere l'Anello del Leone, l'arma Martello di Smough ed una Benedizione divina. Tornate al piano terra e proseguite uscendo dall'edificio. Salite le scale e raccogliete una Grande anima di soldato senza nome vicino all'albero a sinistra. Sarete invasi dallo spirito oscuro di Londor Pale Shade qualora abbiate reso ostile Yuria di Londor (per esempio uccidendo il pellegrino nella Chiesa per salvare Anri di Astora). Uccidendo l'invasore otterrete l'arma Artigli dei manichini.

Proseguite salendo la scalinata. Nella piazza successiva, a sinistra, potete sbloccare l'ascensore che rappresenta una comoda scorciatoia al falò della Chiesa di Yorksha. Proseguite lungo la scalinata successiva ma, subito prima di entrare nell'edificio in cima, andate a sinistra e calatevi sulla piattaforma sottostante per raccogliere un Frammento grande di titanite. Entrate nell'edificio e salite la scala a pioli.

Uccidete i nemici che incontrate non appena arrivate in cima e poi scendete le scale per raccogliere due Pillole blu. Quindi tornate al piano superiore ed imboccate l'uscita. Accanto all'albero trovate una Soul of a Weary Warrior. Proseguite salendo la scalinata. A destra trovate l'ingresso all'arena del boss. Ma prima di accedervi, scendete la scalinata dalla parte opposta per aprire un'ulteriore scorciatoia verso il falò della Chiesa di Yorksha. Raccogliete una Brace.

Boss Fight: Sulyvahn, il Gran Sacerdote

Prima di affrontare Sulyvahn, il Gran Sacerdote, calandovi dalla parte opposta rispetto all'arena del boss, potete raccogliere l'oggetto che si trova sull'altare e che era precedentemente inaccessibile: si tratta dell'Anello del Figlio del Sole. Per affrontare il boss potete evocare Black Hand Gotthard, Londor Pale Shade e, in funzione della progressione nella sua questline, Anri di Astora.

Ucciso il boss, accendete il falò ed imboccate l'uscita. Raccogliete un Frammento grande di titanite ed uccidete due lucertole di cristallo. Accedete alla vasta area successiva che contiene i cadaveri di numerosi giganti. Costeggiate il lato sinistro ed entrate nel portico sottostante il ponte. Andate a destra e raccogliete l'Anello di pietra oscura. Imboccate il passaggio a sinistra e salite le scale per arrivare sul ponte. Entrate nella Cattedrale dal portone davanti a voiper raggiungere una piattaforma che sblocca una scorciatoia per il falò "Sulyvahn, il Gran Sacerdote".

Imboccate il passaggio vicino alla leva per trovare un forziere (mimic) che vi lascerà l'arma Lancia cerimoniale dorata. Ritornate alla leva, salite le scale e proseguite il percorso in discesa per incontrare una lucertola di cristallo.

Uscite dall'edificio e tornate sul ponte infestato da numerosi diaconi piromanti. Giunti in fondo, nei pressi dell'ingresso nell'edificio di fronte, dovrete affrontare due NPC che vi lasceranno Lance doppie di Drang. Accedete ora alla zona con i cadaveri dei giganti, ma prestate attenzione al fatto che due di loro si sveglieranno e vi attacheranno. Raccogliete 2x Brace e una Soul of a Weary Warrior.

Patto dei Seguaci di Aldrich

Entrate infine nella costruzione di fronte alla piazza e colpite la parete a sinistra per rivelare un muro illusorio. Scendete la scala a pioli per giungere in una zona allagata con due nemici dalla sembianza di un grande rettile, del tutto simili a quello incontrato all'inizio della zona. Potete affrontarli con arco e frecce ed utilizzare la scala a pioli per mettervi in salvo quando essi si avvicineranno a voi. Uccidendoli potete ottenere l'Anello della Benevolenza e potete raccogliere Resti umani su un cadavere nel centro della stanza. Trovate inoltre una Gemma delle profondità e potete parlare all'Arcidiacono McDonnell, leader del patto dei Seguaci di Aldrich. Accendete il falò al centro della stanza.

I Cavalieri d'Argento e la zona dei tetti

Ritornate all'ingresso dell'edificio e salite le scale. Raccogliete una Scaglia di titanite. Da quest'area potete calarvi su una piattaforma sottostante, che trovate a destra, per raccogliere un Frammento grande di titanite. Salite lungo il tetto schivando le frecce. Prima di arrivare in cima, calatevi di sotto per raccogliere le Ceneri abit.terre orientali. Salite le scale ed uccidete il primo Cavaliere d'Argento. Uccidete i due arcieri e scendete lungo il tetto successivo. Calatevi nella piattaforma sottostante per raccogliere l'arma Arco potente da ammazzadraghi e 5x Freccia pesante da Ammazzadraghi. Calatevi dal tetto per tornare alla piazza principale e ri-percorrete la strada verso i tetti. Una volta tornati al tetto da cui vi siete calati nella zona sottostante, percorretelo fino in fondo per trovare un Frammento grande di titanite. Andate a destra attraverso il ponte per raggiungere una torre con una porta di ingresso.

La Tomba della Luna Oscura

Entrate nella torre e scendete la scala a pioli per aprire una porta che sblocca una scorciatoia. Tornate su per la scala e attraversate il tetto stretto fino ad arrivare ad un pianerottolo. Proseguite fino alla stanza circolare, quindi prendete il passaggio a sinistra per raccogliere una Brace. Ritornate nella stanza precedente ed attaccate la statua per rivelare un passaggio nascosto. Nella stanza successiva raccogliete il Brass Set, quindi procedete nella Tomba della Luna Oscura. Qui troverete Anri di Astora se state proseguendo la sua questline. Imboccate il passaggio a destra per raccogliere l'Anello dell'inversione.

Le Lame della Luna Oscura e l'arrivo ad Anor Londo

Ritornate alla stanza circolare in cui avete raccolto la Brace ed imboccate l'altro passaggio. Tirate la leva a destra per movimentare la torre. Salite su di essa, percorrete la scalinata e tirate la leva in alto. A questo punto potete accedere alla nuova zona, chiamata Anor Londo e accendere il primo falò.

Per accedere al patto delle Lame della Luna Oscura tornate alla piattaforma rotante e scendete fino al piano più basso. Il percorso sembra finire nel vuoto, ma non è così: proseguite camminado sul un percorso invisibile fino a raggiungere la torre di fronte. Accendete il falò e parlate al Capitano della Compagnia Yorshka, leader del patto delle Lame della Luna Oscura. Entrate poi nella torre e calatevi da una piattaforma a quella sottostante. Lungo il percorso potete raccogliere l'arma Spada dei guardiani dei dipinti ed il  Painting Guardian Set. In fondo alla torre vi ritroverete all'interno della Chiesa di Yorshka.

 

Mappa

Fonte: http://megapanda.net/13-dark-souls-3/499-irithyll-of-the-boreal-valley

Irithyll della Valle Boreale

 

 

 




Load more